Itinerario classico di Pistoia

Non sempre inserita nei tradizionali circuiti turistici, Pistoia offre molte interessanti sorprese al visitatore, che si ritrova immerso in una atmosfera ancora medievale in una città ricca di importanti opere d’arte, che quest’anno porta il titolo d’onore di CAPITALE DELLA CULTURA 2017!

Ecco cosa visiterete assieme alla nostra guida!

  • Chiesa di Sant’Andrea: uno dei più importanti esempi del periodo romanico a Pistoia, al suo interno un capolavoro di arte conosciuto nel mondo, il pulpito di Giovanni Pisano.
  • L’Ospedale del Ceppo con il caratteristico fregio robbiano.
  • Piazza del Duomo sulla quale si affacciano gli edifici che hanno segnato la storia della città: il Palazzo Comunale, il Palazzo del Podestà, il Battistero, il Palazzo dei Vescovi e la Cattedrale di San Zeno che ha all’interno, fra le altre cose, l’altare d’argento, un capolavoro di oreficeria realizzato fra il XIII e il XV secolo.
  • Piazza della Sala con il caratteristico mercato.
  • Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas con due capolavori quali la Visitazione di Luca della Robbia e il pulpito di fra’ Guglielmo.

Prenota

Scopri la Toscana con le Guide Turistiche de La Giunchiglia!