Ville e Giardini della lucchesia

Questo itinerario vi porta a scoprire una dimensione molto diversa da quella della visita del centro storico della città di Lucca. Vi conduce nel cuore verde della campagna lucchese, e vi fa fare un salto nel tempo, raggiungendo l’epoca gloriosa della ricchezza economica, risultato del commercio delle celebri sete lucchesi. Questa attività, durata per quasi sette secoli a partire dal XI, permise a molte famiglie di investire i capitali guadagnati, sulla costruzione di dimore nella nella fascia pedecollinare e di esibire lo sfarzo che essi stessi avevano forse visto in giro per l’Europa, visitando i giardini più famosi, come quelli di Versailles.

Le ville aperte al pubblico oggi sono cinque e ciascuna di essere ha una sua identità architettonica e paesaggistica. Sarebbe ideale vederle tutte, ma avendo solo mezza giornata a disposizione, si può vederne due, anche perché molte sono a una distanza di 15/20 minuti l’una dall’altra.

Vi elenchiamo le ville aperte al pubblico, in ordine alfabetico e visitando i loro siti internet, potrete scegliere voi stessi l’abbinamento che preferite!

Villa Bernardini

Villa Grabau

Villa Oliva

Villa Reale

Villa Torrigiani

Ogni villa ha un ingresso a pagamento e per questo potete contattarci telefonicamente, perché ogni anno ci possono essere variazioni.

Inoltre, è fondamentale avere un mezzo a disposizione perché non c’è un servizio bus pubblico.

Prenota

Scopri la Toscana con le Guide Turistiche de La Giunchiglia!