Le Ville Fiorentine

Per coloro che sono già stati molte volte a Firenze e vogliono esplorare la campagna, vi accompagneremo a visitare alcune tra le splendide VILLE FIORENTINE, appartenute alla famiglia MEDICI e oggi patrimonio UNESCO.

Ecco alcune tra le più belle e aperte al pubblico:

Villa Medicea La Petraia: antico castello appartenuto ai Brunelleschi, passò agli Strozzi e poi ai Medici, che incaricarono il Buontalenti per sistemare l’edificio, decorato all’interno con i fasti di casa Medici. Il giardino ‘all’italiana’, con interventi scultorei del Tribolo e del Giambologna, subì cambiamenti nell’Ottocento sotto gli Asburgo-Lorena con la costruzione del parco all’inglese. La villa divenne residenza di caccia di Re Vittorio Emanuele II di Savoia, che qui abitò con la sua ‘bella Rosina’ (ingresso a pagamento).

Villa Medicea di Castello: appartenuta ai Medici già dal Quattrocento quando Cosimo I il Granduca decise di ampliare la proprietà anche con un ricco giardino dove intervennero Tribolo, Ammannati, Giambologna e altri per celebrare il territorio del ducato di famiglia. Interessante e suggestiva la Grotta degli Animali. La Villa ospita l’Accademia della Crusca (ingresso a pagamento).

Durata: 3 ore

Prenota

Scopri la Toscana con le Guide Turistiche de La Giunchiglia!